Cantina

Nel 2016 abbiamo iniziato a recuperare e coltivare, nell’alto Appennino, piccole vigne di sangiovese abbandonate, producendo poche bottiglie di un vino di montagna raro e unico. Il nostro obiettivo è quello di produrre un vino che restituisca voce ad un territorio che in passato aveva una sua identità viticola importante. 

Vigna uva del vino Pian

 

Il Pian è un Sangiovese in purezza, ottenuto da uve che provengono da vigne piantate a 500 metri d’altitudine nei terreni marnoso-arenacei dell’alta valle del Tramazzo.
E' un vino a fermentazione naturale con lieviti indigeni, lunga macerazione sulle bucce, maturazione in acciaio e cemento per 9 mesi prima dell’imbottigliamento.
Raro, scarno e dritto, privo di ornamenti ridondanti, con profumi ricchi di note fresche e floreali, e tannini veri, che solo il giusto tempo può affinare.

Bottiglia di Pian con etichetta

Bottiglia di vino Pian con etichetta

L'etichetta della bottiglia di vino è stata pensata e realizzata gratuitamente dall’artista milanese Anna Resmini.

 

Come puoi sostenere i progetto?

Puoi offrire il tuo contributo, con una donazione libera oppure scegliendo uno dei pacchetti ricompensa proposti in questa campagna di crowdfunding.

  1. Scegli la tua ricompensa
  2. Vedi il dettaglio
  3. Clicca sul bottone acquista
  4. Inserisci i tuoi dati
  5. Effettua il pagamento con carta, bonifico o PayPal

Andrea (Enologo) e Martino (Titolare agriturismo)